Select Page

Simhasana, la posizione del leone

Simhasana, la posizione del leone

Significato di Simhasana

In sanscrito, simha significa “leone” e asana “posizione”, pertanto la parola Simhasana può essere letteralmente tradotta “la posizione del leone”.
In alcuni testi che descrivono le pratiche di Hatha Yoga viene anche chiamata Simhagarjanasana.

Come si fa Simhasana

  • Inginocchiati sul tappetino e posiziona la caviglia destra sopra quella sinistra. Punta i piedi verso l’esterno e siediti con i glutei a contatto con il tallone destro, che sta sopra.
  • Appoggia i palmi delle mani sulle ginocchia esercitando pressione. Allarga le dita e afferrati le ginocchia, immaginando che le dita delle tue mani siano gli artigli di un leone.
  • Inspira profondamente attraverso il naso, apri la bocca e tira fuori la lingua, puntandola verso il mento. Apri gli occhi e contrai i muscoli anteriori del collo.
  • Espira profondamente dalla bocca, facendo un suono tipo “ahhhhh”.
  • Alcuni testi consigliano di dirigere lo sguardo verso lo spazio tra le sopracciglia (dove si trova Ajna chakra), mentre altri testi suggeriscono di indirizzare lo sguardo verso la punta del naso.
  • Per amplificare gli effetti di questa posizione puoi associare l’esecuzione di Jalandarabandha, Mulabandha e Uddianabandha, tecniche di contrazione dei muscoli della gola, del perineo e dell’addome.
  • Questa è la posizione finale. Mantienila per qualche minuto o fino a quando riesci a mantenere un equilibrio tra sforzo fisico e rilassamento, respirando come descritto.
  • Per uscire dalla posizione, affianca le caviglie appoggiando i piedi al tappetino e siediti per un minuto in Vajrasana.

Asana consigliata prima di eseguire Simhasana: Ardha Matsyendrasana

Asana consigliata dopo aver eseguito Simhasana: Padmasana

Variazioni

  • Inginocchiati sul tappetino, allarga le ginocchia e fai toccare le punte dei piedi senza incrociare le caviglie. Poi appoggia le mani a terra davanti a te, tra le ginocchia o un po’ più avanti, in modo da tenere la schiena allungata e il collo disteso.

Precauzioni

  • Questa posizione deve essere eseguita con prudenza se soffri di disturbi alle articolazioni delle ginocchia: utilizza un cuscino o un asciugamano piegato dietro il ginocchio, dove si piega, per ampliare l’angolo di piegamento. Altrimenti puoi anche eseguire la posizione da seduto.
  • Pratica questa asana con attenzione e gentilezza se hai recentemente subito un intervento a livello della gola, collo o viso.
Simhasana Benefici

Benefici

  • Rilassa e riduce le tensioni a livello della gola e dei muscoli del viso.
  • Rinforza la muscolatura del collo e delle spalle.
  • Stimola la funzione delle tonsille e il sistema immunitario in generale.
  • Riduce lo stress e la rabbia.
  • Aiuta a guarire il mal di gola e altri disturbi lievi del sistema respiratorio.
  • Facilita l’esecuzione delle tre principali bandha (Mulabandha, Jalandharabandha, Uddiyanabandha).

Chakra attivato

Simhasana attiva Anahata chakra, il chakra del cuore, e Vishuddha chakra, il chakra della gola. Durante l’esecuzione dell’asana potresti avvertire una espansione e attivazione dell’energia a questi livelli: purezza, aspirazione spirituale, grazia, apertura, intuizione, fiducia.

Altre asana che attivano Vishudda chakra: Sarvangasana

Altre asana che attivano Anahata  chakra: Bhujangasana

Simhasana, consigli per principianti

Consigli per principianti

Siediti comodo. Se incrociare le caviglie e piegare le ginocchia non è comodo per te, siediti in Vajrasana oppure sistema un blocco tra i piedi per sollevare i glutei da terra e ridurre la tensione a livello delle ginocchia.

Inizia con calma. Simhasana non è una posizione facile né comoda, sopratutto se associ le contrazioni muscolari delle bandha. All’inizio pratica con calma e per poco tempo. Aumenta la durata della posizione e l’intensità dell’esecuzione delle Bandha poco per volta.

Articolo originale dell’8/01/’17, aggiornato e corretto il 3/6/’18.

Summary
Simhasana, la posizione del leone
Article Name
Simhasana, la posizione del leone
Description
In sanscrito, simha significa “leone” e asana “posizione”, pertanto simhasana può essere letteralmente tradotta come la “posizione del leone”...
Author
Publisher Name
Il Giornale dello Yoga
Publisher Logo

About The Author

Il Giornale dello Yoga è un giornale online che tratta di Yoga e spiritualità.
Il nostro scopo è quello di fornire un’informazione obbiettiva e critica sul mondo della spiritualità, affrontando qualsiasi argomento trattato senza tabù né prese di posizione ideologiche, al fine di informare gli amanti di questa disciplina ed eventualmente stimolare un dibattito sui temi trattati.

Lascia un commento

avatar