Select Page

Il Massaggio Ayurvedico-Yoga

Il Massaggio Ayurvedico-Yoga

L’aumento dell’uso della tecnologia da un lato ci aiuta, mentre dall’altro ci potrebbe creare dei problemi, facendoci muovere sempre meno e facendoci perdere il contatto con il nostro corpo: mentre utilizziamo il PC, ad esempio, o mentre passiamo molte ore seduti alla scrivania, non sempre ci rendiamo conto della nostra postura. Magari siamo seduti inclinati e nemmeno ce ne accorgiamo, in una posizione non allineata o con le gambe accavallate. Con il tempo poi iniziano a comparire i primi i fastidi: mal di schiena, dolore ad una spalla o alle vertebre cervicali e via dicendo…

Queste cattive abitudini, se prolungate nel tempo, prima o poi potrebbero sostenere alterazioni posturali più gravi, accompagnate da dolori sempre più forti o cronicizzati.

Due antiche discipline originarie dal lontano oriente ci possono però venire in aiuto.

Sia l’Ayurveda che lo Yoga ci aiutano ad aumentare la consapevolezza e l’attenzione al nostro corpo e a riallinearlo. Queste due discipline, unite in un unico Massaggio, danno vita ad una tecnica specifica per il riallineamento posturale (e non solo) chiamata Massaggio Ayurvedico-Yoga.

Massaggio Ayurvedico Yoga

Origini del Massaggio Aurvedico-Yoga

Il Massaggio Ayurvedico-Yoga o Ayu-Yoga, nasce dall’esperienza e intuizione della maestra Kusum Modak, discepola di Iyengar, il famoso maestro di yoga che utilizza supporti, come mattoncini e corde, per rendere le Asana più confortevoli.

Il nome stesso “Ayurvedico-Yoga” definisce questa tecnica come l’unione del Massaggio Tradizionale Ayurvedico agli esercizi di “yoga passivo”. Inoltre l’Ayu-Yoga è arricchito con l’antica pratica dell’utilizzo dei piedi, oltre che delle mani. Il massaggio con i piedi infatti veniva, e viene tuttora, utilizzato come terapia per i combattenti di Kalaripayattu, arte marziale del Kerala (India del Sud).

Kalaripayattu

Tecnica

Si tratta, così come per il massaggio Ayurvedico classico, di una tecnica che utilizza oli vegetali e polveri di radici. Il massaggio viene effettuato prima con le mani per riscaldare, ammorbidire e allungare la muscolatura superficiale e successivamente, in alcuni casi, anche con i piedi per massaggiare i muscoli profondi della schiena e delle gambe.

L’utilizzo combinato di tecniche di stretching e ginnastica passiva potenziano gli effetti del massaggio, creando maggior spazio tra le articolazioni e donando un piacevole allungamento della muscolatura.

Benefici

Il massaggio Ayurvedico-Yoga aiuta a rilassare e allo stesso tempo stimolare i processi vitali andando a riequilibrare in particolar modo il sistema muscolo-scheletrico, immunitario e circolatorio, aumentando così le capacità depurative dell’organismo.

Inoltre è un trattamento che dona maggiore mobilità articolare e flessibilità dei legamenti, quindi è ottimo per chi pratica Yoga.

Le Asana e la respirazione proprie dello Yoga, unite al massaggio, producono e donano un enorme stato di benessere, scioltezza nelle articolazioni, ampiezza nei movimenti e una schiena sana e flessibile. Il massaggio Ayurvedico-Yoga costituisce un sorprendente metodo di riabilitazione dopo fratture e incidenti alle estremità e relative articolazioni, permettendo il recupero della mobilità e della sensibilità.

Agisce come rieducazione della postura in casi di deviazione della colonna vertebrale e scompensi creati da cattive abitudini posturali.

Allevia le tensioni croniche e le contratture della muscolatura causate da un aumento del tono muscolare prolungato nel tempo.

Massaggio Ayurvedico Yoga

Frequenza

Il massaggio Ayurvedico-Yoga per poter essere efficacie e portare benefici protratti nel tempo, come metodo riabilitativo e di rieducazione posturale, si deve ripetere per almeno sei sedute; dieci sedute con frequenza settimanale è l’ideale.

La quantità e la distanza tra una seduta e l’altra dipendono dalla problematica della persona e dal dolore da cui questa è afflitta.

Si stabilisce di mutuo accordo un giorno ed un’ora fissa e si mantengono fino al termine del trattamento. In questo modo si forma un’abitudine ed un ritmo per il corpo. Durante la sessione si lavora su tutto l’organismo: questa tecnica non è studiata per essere usata localmente, in quanto è necessario il riallineamento di tutto il corpo.

A chi è indirizzato:

Il Massaggio Ayurvedico-Yoga può essere ricevuto da tutti: dagli adolescenti con problemi di deviazione della colonna dovuti ad una scorretta postura, agli sportivi per migliorare le proprie prestazioni, a chi fa vita sedentaria e soffre di dolori articolari, agli anziani che con l’avanzare dell’età accusano sempre più dolori articolari, ai praticanti di Yoga per mantenere le articolazioni elastiche e flessibili e a chi ha semplicemente voglia di ricevere un massaggio energico. Naturalmente le modalità del massaggio cambieranno a seconda della persona che lo riceverà.

Massaggio Ayurvedico Yoga

Quando è sconsigliato

In alcuni casi è sconsigliato ricevere il Massaggio Ayurvedico-Yoga:

  1. traumi recenti (in quanto occorre aspettare la riparazione tessuto)
  2. processi infiammatori acuti (di origine traumatica, infettiva o allergica)
  3. processi febbrili (per il pericolo di ulteriore aumento della temperatura locale)
  4. neoplasie (per il supposto, anche se non dimostrato, pericolo di diffusione linfatica delle metastasi)
  5. dermatiti o dermatosi (per il pericolo di irritazione, relativamente alle dermatiti e le dermatosi pruriginose, e di contagio, relativamente alle dermatiti infettive)
  6. durante il ciclo mestruale.

Il Massaggio Ayurvedico-Yoga quindi riequilibra l’individuo nella sua totalità tenendo conto della sua natura costituzionale e dell’alternarsi delle stagioni; inoltre adatta i suoi vari rimedi attraverso l’applicazione di oli medicamentosi terapeutici e di polveri di radici detossinanti.

Summary
Il Massaggio Ayurvedico-Yoga
Article Name
Il Massaggio Ayurvedico-Yoga
Description
Il massaggio Ayurvedico Yoga aiuta a rilassare e allo stesso tempo stimolare i processi vitali andando a riequilibrare il sistema immunitario, circolatorio e...
Author
Publisher Name
Il Giornale dello Yoga
Publisher Logo

About The Author

Insegnante Formatore in Ayurveda Tradizionale C.S.E.N. (Centro Sportivo Educativo Nazionale). Inizia il suo percorso nel 1994 con la pratica dello Yoga e successivamente incontra l’Ayurveda di cui si innamora fin da subito.

Negli anni successivi prosegue gli studi di approfondimento dell’antica scienza medica indiana. Tutt’oggi tiene conferenze e corsi di formazione in Ayurveda, conduce gruppi di Meditazione e corsi di crescita personale.

Per maggiori informazioni riguardanti i corsi di formazione e sedute di Massaggio Ayurvedico Yoga potete consultare il blog Ayurveda Radhae la pagina fb AyuYoga

3
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
RadhaKettyornella Recent comment authors
più nuovo più vecchio più votato
Ketty
Ospite
Ketty

Mi innamoro sempre più di questo disciplina o cultura o medicina. Spero al più presto di approfondire

ornella
Ospite
ornella

interessante..ma dove trovo l’elenco dei centri che praticano questo tipo di massaggio?
grazie

Radha
Ospite
Radha

Ciao Ornella. Non esiste ancora un’elenco di centri che praticano questo tipo di massaggio. Se mi comunichi dove abiti e posso informarmi se esiste un massaggiatore/ice di Ayurvedico-Yoga vicino a te. Grazie