fbpx

Select Page

Sconto del 10 % per i pass per la Prima edizione di YAMM Festival

Sconto del 10 % per i pass per la Prima edizione di YAMM Festival

Tre giorni di pratica e condivisione tra alberi secolari

Manca poco meno di un mese all’edizione zero di YAMM Festival, il primo evento internazionale di Yoga della Riviera Romagnola. Dal venerdì 28 alla domenica 30 Giugno, per tutti i praticanti -esperti e novizi- un ricchissimo programma di ospiti internazionali e nazionali al Parco Naturale di Cervia e sul lungomare di Milano Marittima.

In esclusiva per i lettori de Il Giornale dello Yoga sconto del 10%! Però vi toccherà leggere tutto l’articolo per scoprirlo! 😉

L’evento è pensato per essere accessibile davvero a tutti, offrendo attività gratuite e pagamento che spaziano da quelle per bambini a quelle per coloro che desiderano approfondire la propria pratica, senza escludere nemmeno tutti coloro che stanno ancora muovendo i primi passi o avvicinando allo yoga per la prima volta.

Le due aree coinvolte saranno una shala vicino al mare all’altezza di Viale Forlì, chiamata Yoga Beach, dove si alterneranno Free Class e conferenze olistiche, assieme un mercatino olistico e yogico e lo Yoga Village del Parco Naturale, dove ci saranno masterclass e workshop a pagamento ed un’area conferenze ad ingresso libero arricchito da una libreria di settore.
La grande novità sarà la presenza integrata di AcroYoga, Slackline e SUP YOGA, discipline contemporanee amate dai giovani e incentrate sulla ricerca dell’equilibrio, per la prima volta protagoniste assieme alle pratiche di Yoga più tradizionale.

La scelta di maestri e conferenzieri si è basata sulla qualità e la serietà dell’approccio proposto, dal più tradizionale alle declinazioni più contemporanee dello yoga.

Yogrishi Vishvketu, uno dei massimi esponenti dell’Hatha Yoga di tradizione Goraknath di Rishikesh e fondatore di AkhandaYoga, aprirà il primo weekend di Yoga di Milano Marittima dedicato interamente alla dea Durga. Tutte le sue
masterclass, che potranno essere seguite come un vero e proprio retreat, seguiranno un unico filo conduttore: quello delle 9 manifestazioni della Dea, incarnazione della Shakti, l’energia femminile che, secondo la filosofia indiana, da vita al mondo così come noi lo percepiamo.

Universo Femminile che diventa così protagonista di YaMM Festival: Yoga a Milano Marittima.

La parola sanscrita Akhanda significa intero, indivisibile. Il metodo Akhanda sistematizzato da Yogrishi Vishvketu, si basa sulla possibilità di integrare nella pratica diverse tecniche che fanno parte della tradizione yogica. È un insieme olistico di elementi della saggezza antica che danno vita ad un’unica sequenza integrata di Pranayama, Asana, Mantra, Meditazione e Filosofia, che,così combinate sapientemente stimolano e portano consapevolezza ai diversi strati, o kosha, del corpo umano così come è concepito nell’anatomia yogica.

Accanto a Vishva-ji, altri grandi maestri: Piero Vivarelli di Anusara Italia offrirà due masterclass per fluire con grazia, mentre Cassia e Miletti di Odaka Yoga ci proporranno il loro metodo originale.

Per la prima volta in Italia, Bess Prescott, giovanissima, rispettata e seguitissima maestra australiana, guiderà due momenti di pratica imperdibili e del tutto originali, frutto delle influenze dei suoi maestri, alcuni dei leader contemporanei dello Yoga occidentale.

 

Julia Anastasiou (meglio conosciuta col nome spirituale di Yog Sundari) invece proporrà un
workshop inedito chiamato Wombolog basato su un metodo originale da lei sviluppato e dedicato allla ciclicità della vita femminile, che offre un supporto concreto alle donne nei momenti di transizione.

Anandi, creatrice di Sleepology , metodo dedicato al miglioramento del sonno dove convergono vari elementi: dallo
Yoga all’ayurveda, e autrice di Breathe Better Sleep Better guiderà due pratiche di Yoga Nidra, un rilassamento profondo guidato e vigile per accedere ad uno stato di sonno cosciente.

In anteprima per il Giornale dello Yoga inoltre la notizia dell’ultima ora di un nuovo ospite internazionale: Saul David Raye, che oltre a guidare una masterclass parteciperà ai momenti di Kirtan e Bhakti assieme a Morena Shri Sundari e Sergio Muniz, che per l’occasione presenterà un brano inedito di ispirazione spirituale.

Assieme a loro anche il poliedrico Jacopo Fo, fondatore della bellissima Libera Università di Alcatraz Eco Village sostenibile immerso nelle colline umbre, terrrà una conferenza seguita da una pratica sul Cervello Preistorico.
Clemi Tedeschi di AIPY, pioniera della didattica dello Yoga nell’età evolutiva, curerà lo spazio kids, Camilla Grassi insegnerà come praticare Yoga su SUP, Valeria Prem Jyoti offrirà una imperdibile pratica di Yin, Francesco Bertoldi guiderà una sessione di meditazione tantrica e Renza Bellei offrirà un workshop di Hatha Yoga. L’area Acro Bats sarà a cura dell’associazione Acro&Yoga e Simrat Kaur ci guiderà in una pratica autentica di Kundalini secondo gli insegnamenti di Yogi Bajan, che studia da oltre 25 anni.

Completano la programmazione una conferenza della naturopata Annalisa Calandrini all’interno dello spazio conferenze, un Satsang tenuto da Takumi Kishikawa, consulti di Astrologia Vedica e sessioni di Kirtan aperte a tutti al tramonto nel Parco Naturale di Cervia.

Un’opportunità ricchissima per vivere insieme momenti di autentica condivisione yogica e spirituale immersi nella natura protetta!

Per i lettori de Il Giornale dello Yoga super prezzo scontato sui pass del 10% con il codice YAMMYOGA19!

Più info sul programma dettagliato sul sito di YAMM Festival

About The Author

Lascia un commento

avatar

Ads

Pagina Facebook

Ads