Select Page

Cos’è lo Yoga secondo Arjuna

Cos’è lo Yoga secondo Arjuna

Cos’è lo Yoga?

Avvicinarsi allo Yoga può creare una certa confusione, esistono innumerevoli scuole con molte pratiche diverse, quali saranno quelle giuste?

Partiamo da un concetto fondamentale, lo Yoga è innanzitutto una pratica interiore e non una disciplina competitiva, anzi è l’antitesi della competizione stessa che ne snatura completamente l’essenza.

Scegliere cosa fare consapevolmente richiederebbe molto studio, come dire di voler incominciare a leggere dei buoni libri e studiare la letteratura dal Dolce Stil Novo ad oggi per scegliere quali libri acquistare.

Si entra in una libreria, si curiosa in vari scaffali, si leggono le copertine e si sceglie ciò che ci fa sentire meglio. Lo stesso con lo Yoga, da bravi ricercatori si inizia con qualcosa di semplice e abbastanza variegato per poi lasciarsi guidare da ciò che succede.

Cos'è lo Yoga

Cos’è lo Yoga per Patanjali

Cosa sia lo Yoga lasciamo che sia *Patanjali stesso a raccontarcelo.

(*Gli Yoga sutra di Patanjali risalgono ad un periodo stimato tra il I secolo A.C. e il V D.C. è il primo testo sistematico e completo sullo yoga ancora molto attuale oggi e tutt’ora rimane una delle opere più profonde e complete in materia.)

Nei primi versi del primo capitolo afferma che:

“Lo yoga è la cessazione (del processo di identificazione con) le fluttuazioni (che emergono) nella coscienza”

“Allora il testimone dimora nella sua vera forma”

Patanjali

I Sutra del Kriya Yoga di Patanjali (Cap I, Sutra 2-3)

A modo suo è un grande rivoluzionario, già allora in poche parole ci introduce verità ancora oggi attuali e misconosciute alla massa.

Lo Yoga è un insieme di tecniche e modelli, quello che rende formidabile l’impianto sono i risultati.

Siamo abituati ad essere sempre “altro” da noi, siamo i nostri pensieri, le nostre emozioni, le nostre azioni e addirittura i beni che possediamo.

Quando ci si incarna si genera una frattura fondamentale, quella con  l’Essenza, un vuoto angosciante che ci spinge a cercare di lenirlo con pensieri, emozioni e azioni, con cui ci identifichiamo. Con enorme frustrazione, infatti anziché comporre la frattura originaria creiamo una ulteriore barriera, generatrice a sua volta di ulteriore angoscia esistenziale.

A causa della errata identificazione, portiamo nella nostra vita molta sofferenza, che si manifesta attraverso paura, rabbia o depressione.

Buddha

Lo Yoga ci viene in soccorso ripulendo la nostra mente da ciò che non siamo, fino a liberarci dalla identificazione con la mente stessa che è soltanto una manifestazione egotica.

Lo Yoga è quindi unione con il nostro vero Essere, lo Yoga è liberazione dalla sofferenza.

Troppo bello per essere vero?

Provare per credere, ma non cediamo all’illusione di raggiungere Liberazione e Beatitudine dopo un mese, sarebbe l’ennesimo trabocchetto dell’Ego.

Lo Yoga è arte scientifica, quindi disciplina; e la disciplina ci renderà liberi.

“Gutta cavat lapidem”

“La goccia scava la pietra”

Proverbio Latino

Summary
Cos'è lo Yoga secondo Arjuna
Article Name
Cos'è lo Yoga secondo Arjuna
Description
Cos'è lo Yoga? Lo Yoga è una pratica interiore e non una disciplina competitiva. Lo Yoga è un insieme di tecniche per la liberazione dalla sofferenza...
Author
Publisher Name
Il Giornale dello Yoga
Publisher Logo

About The Author

Libero Professionista e Consulente Aziendale. Tramite le discipline umanistiche mi avvicino ai percorsi di autoconsapevolezza nel 1984, divento Trainer e Coach di PNL e Ipnosi e formatore in Personal Empowerment System Presso GruppoCS.

Mi avvicino allo Yoga nel 1993 e conosco M.G. Satchidananda nel 1995, entro così in contatto con il Kriya Yoga di Babaji. Frequento la Maha Yoga Academy con Swami Ch’Ananda dal ’97 al ’99 e inizio ad insegnare Yoga nel 1998.

Nel 2000 entro nell’Ordine degli Acharyas con il nome di Arjuna, da allora sono insegnante certificato di Kriya Yoga ed erogo iniziazioni al Primo Livello del Kriya Yoga in Italia e all'estero.

Lascia un commento

avatar