Select Page

Autore: Dejanira Bada

Il concetto di morte in Oriente

È difficile parlare di Yoga e non parlare di Dio, anche se lo Yoga non è assolutamente una religione. Lo Yoga è sempre stato considerato anche un mezzo per comprendere e raggiungere il Brahman, per interrompere il ciclo delle reincarnazioni. Nella Bṛhadāraṇyaka Upaniṣad, il Brahman-Ātman è non-paura, che in India diventa anche un mudrā, la postura con il palmo della mano destra rivolto in avanti con cui si rappresentano le divinità indù e buddiste per tranquillizzare il devoto e donargli proprio l’assenza di paura. Un testo shivaita cita: “Non lasciare alcunché, non prendere alcunché, quale sia la tua condizione,...

Read More

Yoga del Respiro

Quando si decide di iniziare un corso di yoga, le prime cose da capire sono: che tipo di yoga si sta cercando e perché si sta scegliendo di frequentare un corso di yoga. L’altra cosa da fare è selezionare un po’ di scuole e andare alle lezioni di prova, che solitamente sono gratuite ed è bene che lo siano. Bisogna provare vari corsi, incontrare insegnanti diversi e quando troverete il vostro, scatterà una specie di colpo di fulmine. C’è chi s’innamorerà di un corso di Ashtanga, un tipo di yoga molto ma molto dinamico, chi del Vinyasa o del...

Read More

Detronizziamo Patanjali

Di Patañjali si sa poco o nulla. Non si sa di preciso neanche in che periodo sia vissuto. È stato un filosofo, gli Yoga Sūtra pare siano datati 250 D.C., e come tutti sappiamo, consistono in 195 brevi aforismi detti sutrani, che indicano diversi metodi per l’ottenimento dello Yoga, influenzati dalla filosofia Sāṃkhya, dal buddismo e dalle tradizioni Śramaṇa, asceti rinunciatari. Pochi sanno che la definizione di “Yoga Classico” è stata data da studiosi moderni, quando gli occidentali hanno cominciato a interessarsi allo Yoga. Il testo di Patañjali è uno dei tanti testi sullo Yoga ma è stato per...

Read More

L’assurdità della vita: esistenzialisti europei e orientali a confronto

Che cos’hanno in comune l’esistenzialismo occidentale e le filosofie e religioni orientali? Una cosa su tutte: per entrambi, la vita è dolore. Cos’è l’esistenzialismo? Vi cito Wikipedia e faccio prima, ci vorrebbe un trattato solo per parlare di questo: “L’esistenzialismo è una variegata e non omogenea corrente di pensiero che si è espressa in vari ambiti culturali e sociali umani, tra filosofia, letteratura, arti e costume, affermando, nell’accezione più comune del termine, il valore intrinseco dell’esistenza umana individuale e collettiva come nucleo di riflessione, in opposizione ad altre correnti e principi filosofici. Nato tra il XVIII e il XIX...

Read More

Guru e sette: tra violenza, sesso, soldi e miracoli

Scrivere questo articolo è stato un po’ come camminare sulle uova. Ho dovuto prestare attenzione a ogni parola che si sarebbe potuta travisare, citare fonti valide, essere precisa ma allo stesso tempo stare sul generico. Insomma, non è stato semplice. Non è un articolo per puntare il dito contro qualcuno in particolare, ma allo stesso tempo non si può ignorare che in giro ci siano anche vere e proprie sette, ed è bene prestare attenzione. Come capire se si è finiti in una setta Ci sono ottime scuole e insegnanti di Yoga, ma anche guru dai quali stare alla...

Read More

Il debito di Star Wars con la Meditazione

Non è blasfemo parlare di meditazione e di Star Wars, anzi, non è certo una novità che George Lucas abbia attinto molto dalle filosofie orientali per creare i suoi film. C’è chi dice che Lucas ai tempi si sia avvicinato alla meditazione Trascendentale; chi dice che in realtà per la “Forza” si sia ispirato al Qi Gong, al Tao, e ovviamente alla meditazione degli Yogi. Quello che è certo è che Star Wars è figlio degli anni ’70, e forse non è un caso, visto che lo Yoga ha cominciato a diffondersi in occidente soprattutto intorno agli anni ’60,...

Read More

Il significato dell’Om, suono primordiale e campane tibetane

OM Fu il suono a dar origine a tutto. Fu il suono, con la sua vibrazione, a permettere la materializzazione del mondo. La sillaba “OM” è creatrice dell’universo, considerata la “saetta vibrante o chiodo, che penetra e rinsalda l’intero mondo.” Nello Yoga si sente parlare spesso di vibrazioni, di suono, e non a caso molti insegnanti usano anche le campane tibetane durante la meditazione, per non parlare dell’esistenza dello Yoga del suono, il Nada Yoga. Ma cosa risveglia in noi un determinato suono? Cos’è che vibra e ci riconnette con l’universo? Ma soprattutto, cos’è esattamente il suono? Nel mio...

Read More

Il Sāmkhya in rapporto allo Yoga

Si dice che non si può praticare Yoga senza sapere qualcosa del Sāṃkhya, quantomeno cos’è e perché è così importante. Sono stati scritti diversi libri sull’argomento, e certo non potrò essere esaustiva con un breve articolo come questo, che vuole essere soltanto uno spunto, un’infarinatura, dopodiché starà a voi approfondire il tema. Se posso darvi un consiglio, per approfondire l’argomento leggete il libro “Samkhyakarika. La dottrina fondamentale dello yoga sutra“, a cura di Massimo Vinti e Piera Scarabelli. Entrambi i curatori insegnano il testo Yoga Sūtra nella scuola di formazione insegnanti della Federazione Italiana Yoga di Milano. Ma andiamo...

Read More

Il respiro, questo sconosciuto

Non parlerò di pranayama, sia chiaro. Se hai iniziato a leggere questo articolo pensando di saperne di più su anuloma viloma, kapalabhati ecc., puoi smettere di leggere. Voglio invece parlare della respirazione durante tutta la pratica. Perché lo yoga è soprattutto respirazione, prima ancora di essere asana e meditazione. Perché se non s’impara prima di tutto a respirare, che senso ha rimanere in una posizione magari pure per dieci minuti? I Muscoli Si Muovono Quando Respiriamo No, non ho scoperto l’acqua calda. Dire che certi muscoli lavorano quando respiriamo, è meno banale di quello che pensiate. Quanto siamo consapevoli...

Read More

Sullo snobismo nel mondo dello yoga

Ebbene sì: non fingiamo che non ci sia snobismo anche in questo ambiente, non raccontiamocela dicendo che non esistono persone che nel mondo dello yoga se la tirano e che giudicano chi non la pensa come loro. E ciò riguarda sia gli insegnanti che gli allievi. Persone che peccano di superbia, con un ego enorme, che giudicano l’altro, che sono convinte di aver capito tutto e di avere la verità in tasca solo perché praticano yoga. E questo è un atteggiamento che spesso impedisce alle persone di avvicinarsi alla pratica per paura, per timore di non sentirsi all’altezza, per...

Read More

Yoga e rimedi naturali. Occhio a non tornare al medioevo

L’argomento è spinoso, lo so. E poi, visto che ne parlano già tutti, perché scriverne anche su un sito dedicato allo yoga? Perché la maggior parte delle persone che pratica predilige i rimedi naturali. C’è chi addirittura usa tappetini rigorosamente fatti con materiali organici, chi ha problemi muscolari, contusioni, distorsioni, e li cura solo con l’arnica, guai a nominare il Voltaren, è come bestemmiare! Per la cistite si prendono gli “antibiotici naturali”. La pasta si mangia solo integrale, il lattosio è il demonio, niente glutine anche se non si è celiaci, verdure e solo verdure anche a bambini di...

Read More