Select Page

7 rimedi Yogici alla frigidità femminile

7 rimedi Yogici alla frigidità femminile

Quando parliamo di sessualità femminile, andiamo a toccare un argomento misterioso quanto affascinante dell’universo della donna. Il piacere femminile non è così scontato ed evidente come quello maschile, è variegato ed emotivo, ogni giorno diverso, ormonale, suscettibile e vulnerabile. Ma incredibilmente potente.

Una donna che dischiude il proprio potenziale sessuale è di solito in contatto profondo con sé stessa, è una donna libera, luminosa, radiosa. La stessa passione che sprigiona nel letto è l’entusiasmo che porta nella sua vita. Invece, una donna che non vive bene il proprio corpo e il sesso, spesso è nervosa, frustrata e, con il tempo, tende ad ingrigire.

Una sessualità sana ed appagante, allineata al cuore a alla mente, sono aspetti molto importanti per la qualità energetica della vita. È ben risaputo, però, che molte donne non riescono ad arrivare all’orgasmo, soprattutto quello vaginale e profondo.

7 rimedi contro la frigidità

Cominciamo con il ricordare che qualsiasi donna (ebbene si, proprio così, qualsiasi donna!!!) può arrivare all’orgasmo profondo e che la frigidità è solo una condizione momentanea!

1 – CONOSCI IL TUO CORPO

Come possiamo pretendere che il nostro partner conosca i trucchi per darci piacere se noi stesse non conosciamo il nostro corpo? Molte donne non hanno abbastanza confidenza per esplorare la propria zona genitale interna e le sensazioni che può dischiudere. Impara a conoscerti, prenditi il tempo, lascia da parte i tabù e la vergogna e ascoltati. Il tuo corpo è divino ed una fonte incredibile di energia, imparare a conoscerlo e ad ascoltarlo.

2 – ASSOCIA CORPO E MENTE

Secoli di tabù e repressione della sessualità femminile hanno causato una frequente  dissociazione tra il cervello e la vagina, che si traduce in una scarsa connessione neuronale genitale profonda e di conseguenza una scarsa sensibilità.
A questo proposito è di grandissimo aiuto l’uso regolare dello Yoni Egg, una pratica molto efficace che arriva fino a noi dall’antica medicina cinese e dalla disciplina del Tao.
Lo Yoni Egg è una pietra naturale sagomata a forma di uovo che, inserita nella vagina, va a ricreare le connessioni neuronali vaginali. In questo modo il cervello recupera la mappa mentale di questa zona determinando un incredibile aumento della sensibilità vaginale. Le donne che usano regolarmente questo potente strumento riferiscono di aver risvegliato il piacere interno e di sperimentare più frequentemente l’orgasmo interno.

Se vuoi scoprire di più sui benefici e come usare lo Yoni Egg, leggi anche l’articolo Il segreto dell’Uovo di Giada.

3  – TONIFICA IL TUO PAVIMENTO PELVICO

La condizione delle fibre muscolari del perineo e l’intensità del piacere sessuale sono direttamente proporzionali. L’orgasmo vaginale è dato da una serie di contrazioni ritmiche del pavimento pelvico e della muscolatura vaginale profonda, più essa è in grado di contrarsi adeguatamente maggiore risulterà il picco orgasmico. Moltissime donne che non riuscivano a raggiungere l’orgasmo hanno avuto incredibili benefici con la tonificazione del pavimento pelvico.
Puoi eseguire la tua ginnastica vaginale semplicemente eseguendo delle contrazioni seguite da rilassamento delle pareti della vagina: comincia con una serie di 30 contrazioni-rilassamento al giorno, aumentando ogni giorno fino a 150.
Per aumentare l’effetto dalla ginnastica vaginale, puoi acquistare un Uovo vaginale (o Yoni Egg) e iniziare questa pratica intima e ricca di benefici.

4 – NON AVERE FRETTA! LA FRETTA E’ NEMICA DELL’AMORE

La vita frenetica della società moderna ci obbliga a ritmi sostenuti nei quali la mente è costantemente agitata, il cervello aumenta la produzione di cortisolo, mentre diminuisce il livello di ossitocina (ormone fondamentale per la vita sessuale), creando un circolo vizioso di stress e tensione. La percezione del corpo diminuisce notevolmente, si vive troppo nella testa e poco nel corpo e il desiderio sessuale cala. Spesso la dissociazione dalla propria vagina, che si manifesta con uno stato di insensibilità e disinteresse verso il sesso, è causata dalla frenesia della mente.
Se mentre si fa l’amore si pensa a tutt’altro, ai problemi della vita quotidiana, ai doveri o semplicemente a distrazioni compensatorie, sarà impensabile arrivare al culmine del piacere liberando quell’oceano di energia rigenerante. La capacità di rimanere nel momento presente, totalmente assorte dalle sensazioni e da ciò che dischiude il corpo, è alla base di quel processo che porta a ritrovare il piacere nel proprio corpo.

5 – LASCIATI ANDARE

L’orgasmo rappresenta un incredibile stato di abbandono sino alla cancellazione del tempo; un attimo in cui gli argini del nostro essere si spaccano per permettere l’espansione senza confini. Siamo davvero capaci, a letto, di lasciarci andare oltre i confini di noi stesse, senza la paura di perderci o disintegrarci? Non sempre è facile rimanere così aperte in totale abbandono, perché questo stato rende vulnerabili e sensibili e a volte fa paura. La fiducia è, in ultima istanza, una scelta cosciente, la decisione di fidarsi ed aprirsi a qualsiasi cosa. Questo è l’atteggiamento mentale che permette alla nostra vagina di aprirsi come un bellissimo fiore per accogliere il meglio che l’universo ha in serbo per noi. Solo aprendosi in totale fiducia, il nostro corpo ed il nostro intero essere diviene un canale dell’infinita quantità di energia disponibile a livello cosmico e l’orgasmo tantrico non è altro che un tuffo in quell’oceano di energia.

6  – SCIOGLI I TUOI BLOCCHI

Alcune di noi possono aver avuto esperienze sessuali o emotive che hanno lasciato memorie dolorose nel nostro essere e per questo aver costruito meccanismi difensivi che impediscono di aprirsi e lasciarsi andare. A volte la paura di essere ferita può indurre a chiudersi energeticamente. Per il timore di soffrire ci si preclude la possibilità di accedere alle cose belle della vita, all’amore, all’intimità profonda con l’amato, al piacere, all’orgasmo e all’estasi. I punti profondi della vagina sono depositari dell’energia più femminile e recettiva del tuo essere e, frequentemente, la donna accumula memorie traumatiche in quella zona.
Il massaggio della vagina (o Yoni Massage) e l’uso dello Yoni Egg sono due incredibili strumenti per andare a rimuovere eventuali blocchi energetici che possono ostacolare il massimo potenziale sessuale.

7 – RICORDA L’ IMPORTANZA DELL’ INTIMITA’ EMOTIVA

La vagina di una donna è profondamente connessa con il suo cuore. Viversi situazioni affettive che ci fanno sentire bene è fondamentale per riuscire ad aprirsi al partner. L’eccitamento sessuale è dato, a livello fisico, da un cocktail di ormoni che si liberano a livello endogeno nel nostro corpo solo se ci sentiamo sicure. Prendersi il tempo per la connessione emotiva è quindi fondamentale e fare le cose di corsa è assolutamente controproduttivo.
Una lunga fase di preliminari aiuta a rilassare la mente, trovare il contatto profondo con il partner e aprire i canali energetici di tutto il corpo. Se manteniamo un’attenzione aperta non solo a livello genitale, potremmo scoprire che qualsiasi punto può diventare erogeno e dischiudere esperienze in cui l’orgasmo è espanso in tutto il corpo.

Conclusioni

Molte, moltissime donne conoscono come unico punto erogeno orgasmico il clitoride, e ad esso delegano completamente il soddisfacimento sessuale. L’orgasmo clitorideo di certo risulta essere un’esperienza intensa, a volte quasi elettrica, ma qualsiasi donna abbia sperimentato l’orgasmo  interno considera il piacere clitorideo solo una versione immatura del piacere. L’antica disciplina del Tantra sostiene che tutte le donne possono deliberare il piacere profondo vaginale, e che questo risulta essere assolutamente benefico per le sfere fisiche, Energetiche e mentali della donna.

Summary
Article Name
7 rimedi alla frigidità femminile
Description
Quando parliamo di sessualità femminile, andiamo a toccare un argomento misterioso quanto affascinante dell’universo della donna. Il piacere femminile è...
Author
Publisher Name
Il Giornale dello Yoga
Publisher Logo

About The Author

Amita, fondatrice di Malini Yoga , tiene corsi di Yoga, seminari di Tantra, gruppi di donne in Italia e all’estero.

Autrice del libro “Il potere della Shakti” sulla sessualità femminile di prossima pubblicazione. Il suo carisma e la cura per gli studenti la rendono un'insegnante molto popolare, la giusta miscela di forza e sensibilità .

Amita dedica tutta la sua vita alla diffusione di questo incredibile insegnamento.

Il mio blog: Malini Yoga

Lascia un commento

avatar