Select Page

Mese: giugno 2018

Tra cielo e terra: Il Sup Yoga

La magia e i benefici di praticare Yoga su una tavola da Sup. “L’acqua è la materia della vita. È matrice, madre e mezzo. Non esiste vita senza acqua”. Albert Szent-Gyorgyi Scienziato Lo Yoga è uno strumento di esplorazione e crescita personale, esistono stili differenti che si adattano ad ogni esigenza tutti, producono un’infinità di effetti positivi a livello fisico, mentale ed emotivo.  Si può praticare Yoga ovunque in studio, in un Ashram, in un parco cittadino ma in acqua, su una tavola da Sup (Stand up paddle), è certamente un’esperienza unica. Un gioco di equilibrio in cui corpo,...

Read More

Vrksasana, la posizione dell’albero

Significato di Vrksasana In sanscrito, vrksa significa “albero” e asana “posizione”, pertanto questa posa può essere tradotta letteralmente come “la posizione dell’albero”. Come si fa Vrksasana Vrksasana è una posizione polare, cioè lavora sui due aspetti energetici del corpo: quello yin, femminile, lunare e quello yang, maschile, solare. È importante quindi, per mantenere bilanciati questi due aspetti (sia da un punto di vista fisico che energetico), eseguire la posizione per la stessa durata da entrambi i lati. Posizionati in piedi sul tappetino in Tadasana. Sposta leggermente il peso sul piede sinistro, mantenendo la pianta del piede ben appoggiata a terra....

Read More

21 Giugno 2018: Giornata Internazionale dello Yoga

Popolo dello Yoga! Celebriamo con gioia: si sta avvicinando la quarta edizione dello Yoga Day! “Lo Yoga è la chiave d’oro che apre le porte alla Pace, Tranquillità e Gioia” B.K.S. Iyengar Guru Una delle mosse diplomatiche più astute di Narendra Modi, esperto yogi e Primo Ministro indiano, fu quella di richiedere che le Nazioni Unite dichiarassero una giornata ufficiale per celebrare lo Yoga come pratica che promuove il benessere e il progresso del mondo intero. La mozione fu quindi approvata nel 2014 con grande entusiasmo da 177 paesi appartenenti all’ONU, tra cui 47 di religione islamica, confermando che...

Read More

Detronizziamo Patanjali

Di Patañjali si sa poco o nulla. Non si sa di preciso neanche in che periodo sia vissuto. È stato un filosofo, gli Yoga Sūtra pare siano datati 250 D.C., e come tutti sappiamo, consistono in 195 brevi aforismi detti sutrani, che indicano diversi metodi per l’ottenimento dello Yoga, influenzati dalla filosofia Sāṃkhya, dal buddismo e dalle tradizioni Śramaṇa, asceti rinunciatari. Pochi sanno che la definizione di “Yoga Classico” è stata data da studiosi moderni, quando gli occidentali hanno cominciato a interessarsi allo Yoga. Il testo di Patañjali è uno dei tanti testi sullo Yoga ma è stato per...

Read More

Agape Zoe – Festival estivo dello yoga a Corfù

Se ti piace abbinare le tue vacanze estive ad un sacco di yoga, musica, meditazione, respirazione, balli estatici e tanto altro, il Festival Agape Zoe è quello che fa per te. Sotto il motto *noi*amiamo*la vita* (agape significa amore e zoe significa vita) questo luglio, sulla magica “Isola delle Sirene”, ovvero Corfù, in Grecia, si riunirà una bellissima tribù di amanti, visionari, musicisti, ballerini, guaritori e anime sacre. Tutti insieme festeggeremo questo dolce, benedetto viaggio che è la vita con la libertà e il senso di espansione che creiamo quando ci riuniamo come comunità, corrente artistica, movimento. Con le...

Read More

Vivi il Presente

di Simone Sestieri Riflessioni di un giovane yogi attratto dal Lato Oscuro della Forza Ed è qui, Signori & Signore, Amici & Amiche, Fratelli & Sorelle, che mi ritrovo a riflettere, in quest’antro oscuro che ho soprannominato l’Antro Oscuro (una simpatica bettola di borgata dove fanno un golden milk niente male), mio luogo di elucubrazioni sui massimi sistemi della vita, lo spazio dove studio tecniche e posizioni, fumetti e asana, frullati e prana, cosa ma soprattutto come uno può viversi la vita, ecco sì, a star sereni ecco. Qui, avvolto dalle voci stridule degli avventori e dalla musica sparata...

Read More

Simhasana, la posizione del leone

Significato di Simhasana In sanscrito, simha significa “leone” e asana “posizione”, pertanto la parola Simhasana può essere letteralmente tradotta “la posizione del leone”. In alcuni testi che descrivono le pratiche di Hatha Yoga viene anche chiamata Simhagarjanasana. Come si fa Simhasana Inginocchiati sul tappetino e posiziona la caviglia destra sopra quella sinistra. Punta i piedi verso l’esterno e siediti con i glutei a contatto con il tallone destro, che sta sopra. Appoggia i palmi delle mani sulle ginocchia esercitando pressione. Allarga le dita e afferrati le ginocchia, immaginando che le dita delle tue mani siano gli artigli di un leone....

Read More