Select Page

Mese: agosto 2017

Niyama

Niyama, che cosa sono? Niyama deriva dalla parola sanscrita yama che significa “controllo”, preceduta dalla negazione ni-, quindi viene tradotto letteralmente come “non controllo”. Gli Niyama sono anche definiti come le attitudini e i comportamenti da seguire mentre si affronta il percorso dello yoga (al contrario degli Yama che sono invece restrizioni riguardanti il comportamento e la condotta morale del praticante. Tradizionalmente si evince che quando la pratica degli Yama, i principi etici e morali, si è stabilmente consolidata, l’aspirante potrà cominciare ad affrontare il secondo degli ashtanga, gli 8 stadi dello yoga, spiegati dagli Yoga Sutra di Patanjali, ovvero gli Niyama....

Read More

Prarthanasana, la posizione della preghiera

GUARDA TUTTE LE ASANA Prarthanasana, o Stitha Prarthanasana, è una posizione molto semplice, ma che ha un notevole impatto a livello spirituale. Il messaggio di Prarthanasana è: “Alzati in preghiera con il corpo e trasforma il tuo corpo, la tua mente e il tuo cuore in una preghiera.” La preghiera in questo senso non deve essere unicamente intesa come fatta verso un Dio “esterno”, ma anche e soprattutto verso il nostro sé più intimo e profondo, verso la nostra vera natura. A questo proposito ti consiglio di leggere l’articolo su Ishvarapranidhana, l’abbandono verso dio, uno dei cinque Niyama descritti da Patanjali...

Read More

Sama vritti pranayama, la tecnica del respiro quadrato

Sama vritti pranayama è una delle più semplici, ma efficaci, tecniche di respirazione yogica (in sanscrito, pranayama, uno degli ashtanga descritti da Patanjali negli Yoga Sutra.) E’ indicata per tutti i livelli di praticanti yoga e apporta numerosi benefici sia fisici che mentali. Significato di Sama vritti pranayama Sama in sanscrito significa “uguale, identico” e vritti “movimento” o “fluttuazioni mentali”, perciò letteralmente Sama vritti pranayama viene tradotta “il respiro che stabilizza le fluttuazioni della mente” o “il respiro in cui tutti i movimenti sono uniformi o con una durata identica”. Per semplicità questa tecnica è comunemente chiamata la “tecnica...

Read More

Styleoga, lo yoga che ti rimette in forma.

Lo yoga viene da sempre immaginato come una disciplina in grado di rimettere in sesto la mente delle persone, di donare maggiore flessibilità al corpo, di ritrovare l’armonia con sé stessi. Ma cosa succede se si pensa allo yoga come ad un metodo per rimettersi in forma? La risposta è Styleoga, uno stile di Yoga che prende spunto dalle classiche posizioni dello Hatha Yoga mescolandole con alcuni movimenti del Tai Chi e qualche esercizio classico di fitness. Il risultato sembra piacere alle tante persone che lo praticano. In che cosa consiste Styleoga? Una classica lezione comincia come un po’...

Read More

Astavakrasana, la posizione degli otto angoli

Astavakrasana è una posizione di equilibrio sulle braccia molto avanzata, che include anche una torsione. Sembra quasi impossibile riuscire a incrociare braccia e gambe in questo modo, e contemporaneamente mantenere l’eqilibrio, ma come si narra dicesse il saggio Ashtavakra: “se una persona pensa a se stesso come libero, sarà libero; se invece pensa a se stesso come legato, sarà legato” Ashtavakra Quindi riuscire a liberarsi da qualsiasi limitazione o debolezza fisica e mentale (e molta, molta pratica) è fondamentale per poter trovare lo spazio e la libertà necessaria per eseguire questa posizione. Significato di Ashtavakrasana In sanscrito ashta significa...

Read More

Il Fiore di Maryam

Rituale di nascita e rinascita in Medio Oriente Un fiore nel deserto non è mai un caso, piuttosto un’occasione. Questa è la storia di un fiore un po’ diverso dagli altri. Un fiore che ad uno sguardo superficiale potrebbe apparire solo come un mucchietto di rametti secchi. L’invito del deserto è di non fermarsi all’apparenza. L’invito è a scavare un po’ più a fondo per trovare il tesoro nascosto, ed attendere che la meraviglia della natura si manifesti. Questa è la storia del fiore di Maryam, una piccola specie erbacea molto speciale, protagonista di un rituale suggestivo che affonda...

Read More

Zenzero: proprietà, benefici e ricette

L’aspirante yogi ben presto realizza che praticare yoga non si limita alla semplice frequentazione di un corso in palestra. Spesso si manifesta in noi il desiderio profondo di adottare uno stile di vita coerente con i principi yogici, che tocchi e trasformi ogni aspetto della nostra esistenza, e che ci faccia diventare più consapevoli di come ci muoviamo e utilizziamo il nostro corpo, di come respiriamo e ci nutriamo. La natura è perfetta, ci offre cibi in grado di mantenerci in salute. Con questo articolo il desiderio è di divulgare una conoscenza tradizionale, antica e preziosa, affinché erbe e piante,...

Read More

Baddha Konasana, la posizione del calzolaio

GUARDA TUTTE LE ASANA Baddha Konasana è una postura che si esegue da seduti e necessita di poche istruzioni. Agisce principalmente a livello delle gambe, del bacino e della zona pelvica. E’ utile per rilassare e distendere i muscoli dell’interno coscia, allungare e stirare la zona dei genitali e sviluppare la flessibilità di anche, ginocchia e caviglie. Questa posizione è spesso consigliata per la meditazione, in quanto consente un corretto allineamento della colonna vertebrale e facilita la respirazione. Altre posizioni consigliate per meditare: Vajrasana, Padmasana. Significato Baddha Konasana Baddha konasana in sanscrito significa “posizione ad angolo retto”, ma spesso...

Read More

Il Monastero di Singhkri

Il Monastero di Singhkri è situato vicino al Villaggio di Singhkri, nella Contea di Tongde, Prefettura di Hainan (regione Tibetana di Amdo). E’ uno dei più importanti monasteri Buddisti dell’intera regione, in particolare per la tradizione Nyingma (la più antica delle quattro maggiori scuole di Buddismo Tibetano). Questo Monastero rappresenta un riferimento per la comunità locale e per i villaggi circostanti disseminati lungo la meravigliosa vallata piena di boschi e pascoli. L’intera popolazione Tibetana di questa area è nomade e l’economia locale è basata sull’allevamento (yak, bovini e ovini). Qui i giovani monaci tibetani della zona hanno la possibilità...

Read More

Maestro, chi sono io? – Dalla voce delle Upaniṣad

La corda e il serpente Una delle immagini classiche che il grande Maestro dell’antichità Śankara utilizza spesso, commentando il Vedānta-Darśana (ossia la parte finale, la visione più specificatamente metafisica dei Veda), è quella “della corda e del serpente”. Secondo il filosofo metafisico, la “realtà” che noi esseri umani conosciamo ed in cui viviamo è costituita di māyā, ossia di un insieme di manifestazioni presenti nel mondo creaturale, fatto di “nomi e di forme”, come direbbe Śaṅkara, ‘vere’ tuttavia solo in apparenza poichè inautentiche, inconsistenti ed ingannevoli, che ci fanno vivere illusoriamente sempre in una sorta di sogno, gettandoci in...

Read More

Navasana, la posizione della barca

GUARDA TUTTE LE ASANA Significato Navasana In sanscrito, nava significa “barca” e asana “posizione”, pertanto la traduzione letterale di quest’asana è “posizione della barca”. La forma che assume il corpo durante la sua esecuzione infatti ricorda lo scafo di una barca. In alcuni testi yogici antichi si trovano anche altri modi per definire questa posizione che vengono utilizzati in alcune scuole di yoga, e questi sono:  Naukasana e Nabhiasana, “la posizione dell’ombelico”. Navasana, come si fa Distenditi a pancia in su sul tappetino. Posiziona le braccia al lato del corpo e rivolgi i palmi delle mani verso il basso....

Read More

SoulSpension e la sospensione posturale

La schiena è la colonna portante del nostro corpo. Se questa è sana e flessibile, anche il corpo sarà in buona salute. Ed è proprio questo il motivo per cui ho intervistato Maria Patrizia Gavoni, la creatrice di Soulspension, uno strumento che aiuta ad allungare e rilassare la schiena, alleggerendo il corpo e la mente. Volevo fare quattro chiacchiere con Pat, come ama farsi chiamare, durante l’evento Wellness di Rimini, ma è stato impossibile: il suo stand espositivo era letteralmente assediato da yogi. Abbiamo quindi optato per un appuntamento telefonico, dove Pat mi ha spiegato come funziona il suo...

Read More

Yantra del mese

Iscriviti

Libro Consigliato

Pagina Facebook