Select Page

Mese: novembre 2016

Il Massaggio Ayurvedico-Yoga

L’aumento dell’uso della tecnologia da un lato ci aiuta, mentre dall’altro ci potrebbe creare dei problemi, facendoci muovere sempre meno e facendoci perdere il contatto con il nostro corpo: mentre utilizziamo il PC, ad esempio, o mentre passiamo molte ore seduti alla scrivania, non sempre ci rendiamo conto della nostra postura. Magari siamo seduti inclinati e nemmeno ce ne accorgiamo, in una posizione non allineata o con le gambe accavallate. Con il tempo poi iniziano a comparire i primi i fastidi: mal di schiena, dolore ad una spalla o alle vertebre cervicali e via dicendo… Queste cattive abitudini, se...

Read More

Dandasana, la posizione del bastone

Significato di Dandasana In sancrito, danda significa “bastone” e asana significa “posizione”, pertanto viene tradotta come la “posizione del bastone”. Dandasana, come si fa Siediti sul tappetino con le gambe distese davanti a te e unite. Tieni la schiena dritta, abbassa le spalle allontanandole dalle orecchie, allunga il collo e solleva il mento, in modo che risulti parallelo al pavimento. Mantieni lo sguardo davanti a te. Appoggia le mani di fianco al bacino con i palmi che toccano a terra. Contrai tutti i muscoli delle braccia e delle gambe, ruota leggermente le cosce verso l’interno e fletti le caviglie...

Read More

Le forme dell’insegnare, le forme dell’apprendere

Stare nella certezza dell’incertezza Perché scrivo di yoga? Per sviscerare le conformazioni interiori che avverto emergere durante la pratica, e per potermene, allo stesso tempo, distaccare, e quindi osservare. Una volta scritte, infatti, queste impressioni diventano esterne, diventano uno specchio. La scrittura fa parte del mio modo di immergermi nello yoga, di vederlo, faustianamente, vivere di vita propria. Creare, con le parole, delle forme; riprodurre phantasmata in grado di rispecchiare alcuni tra gli infiniti processi interiori che ci attraversano. Cosa c’è di più riposante che separare da sé costellazioni di impulsi per osservarli come se non ci appartenessero? Parallelo...

Read More

Sequenza yoga per contrastare la debolezza delle spalle e il mal di schiena

Di seguito vi propongo una sequenza yoga per contrastare la debolezza delle spalle e il mal di schiena, che aiuta a sciogliere le articolazioni. È una sequenza di livello intermedio. Prima di iniziare trovo sia doveroso fare un cenno teorico sul perché sia così importante muovere tutto il corpo e di come le Asana dello Yoga agiscano sull’intera struttura del corpo. Siamo una struttura costituita da elementi collegati ed interdipendenti La nostra è una struttura flessibile, dinamica e sottoposta alle leggi meccaniche. Elemento essenziale della struttura del corpo sono le sue articolazioni e dalla loro integrità dipende il benessere...

Read More

Purvottanasana, la posizione della panca all’insù

Significato di Purvottanasana In sanscrito purva significa “est”, in riferimento non tanto al punto cardinale, quanto alla parte anteriore del corpo e uttana significa “stiramento intenso”. Questa posizione pertanto viene tradotta come la “posizione dell’intenso stiramento della parte anteriore del corpo”. Talvolta ci si riferisce a questa postura anche come la “posizione della panca all’insù”, per via della somiglianza con la forma di Utthita Chaturanga Dandasana, la posizione della panca. Purvottanasana, come si fa Siediti a terra con le gambe distese davanti a te. Posiziona le mani a fianco delle natiche con i palmi rivolti a terra. Sposta le mani...

Read More

La Bhagavadgītā e lo Yoga

Cos’è la Bhagavadgītā, conosciuta anche come ‘Gitā? La ‘Gītā è un testo, o più precisamente una porzione di un testo ancora più grande. Infatti, nonostante la ‘Gītā sia diffusa e letta come testo a sé, presa come fonte di ispirazione e di studio sia da praticanti Yogi che da ricercatori spirituali in genere, è in realtà collocata nel VI Parvan (libro) del più grande poema epico al mondo: il Mahābhārata. Si ritiene che il Mahābhārata sia stato composto tra il IV sec. a.C. ed il IV sec. d.C. e probabilmente il libro della ‘Gītā fu inserito attorno al III...

Read More

Giulia Borioli:”Lo Yoga, un grande amico”

Intervista a Giulia Borioli, fondatrice di Yoga Festival Durante lo Yoga Festival Roma, lo scorso settembre, ho avuto il piacere di fare quattro chiacchiere con Giulia Borioli, l’organizzatrice e promotrice dell’evento. L’ho incontrata nel magnifico prato di Villa Piccolomini (dove si svolge il festival) tra una pratica e l’altra cullato dal dolce tepore di un gentile sole settembrino. Qui di seguito trovate la risposta alle domande più interessanti che le ho fatto. D: Come hai cominciato a praticare e quando ti è venuto in mente di trasformare la tua passione in un evento? Raccontaci la tua storia. R: Ho...

Read More

Virabhadrasana, la posizione del guerriero

Significato di Virabhadrasana Virabhadra, secondo la tradizione induista, era un valoroso guerriero nato da un capello del dio Shiva. Anche se dare il nome di un guerriero ad una posizione yoga può sembrare in disaccordo con Ahimsa, il principio yogico della non violenza, in realtà non è così. Il guerriero Virabhadra è un po’ come l’Arjuna della Bhagavad-Gita, uno dei testi più sacri dello yoga ambientato in un campo di battaglia tra due grandi eserciti in attesa di guerreggiare. Per entrambi il combattimento esterno in realtà simboleggia il conflitto interiore, la battaglia per la scoperta della vera natura del...

Read More

Nelle terre selvagge del corpo e dell’anima insieme a Bo Forbes

Innanzitutto ringrazio lo Yoga Festival che ci ha offerto questa preziosa opportunità di partecipare al seminario di Bo Forbes. Ho passato una giornata intera con questa piccola e sorridente americana, che fin da subito mi catapulta nelle aree sconosciute del corpo e dell’anima. La sala che mi accoglie viene presto pervasa da parole importanti: Neuroplasticità, Interocezione, Resilienza, Mindfullness… Tutti temi che Bo sta studiando da tempo e che continua a scandagliare con grande passione e umiltà, nonostante la sua annale esperienza da psicologa clinica e insegnante di yoga. A tratti si emoziona condividendo con le astanti recenti rivelazioni, per...

Read More

Yoga per i migranti

Sappiamo tutti la grandezza dell’emergenza che l’Africa e il Medio Oriente stanno vivendo durante questi lunghi anni. Sono centinaia di migliaia le persone che scappano da guerra, fame, carestia e regimi politici in cui le libertà fondamentali dell’uomo non sono rispettate. Scappano verso l’Europa in cerca di ospitalità e di una nuova possibilità. Arrivano dopo un viaggio durato mesi, in cui hanno attraversato zone di guerra, deserti aridi e mari pericolosi. Hanno affrontato resistenze, eserciti e polizie, hanno rischiato la vita e hanno viaggiato con ogni mezzo a disposizione (che si riducono ad essere, nella maggior parte dei casi,...

Read More

Utthita Hasta Padangusthasana

Utthita Hasta Padangusthasana è una posizione in piedi polare di difficoltà intermedia che allunga i muscoli delle gambe e contribuisce a migliorare l’equilibrio. L’esecuzione di quest’asana può rappresentare una sfida mentale e fisica in grado di prepararti ad asana più complesse come Urdhva Prasarita Eka Padasana e Hanumanasana, la posizione della scimmia. Significato Utthita Hasta Padangusthasana In sanscrito utthita significa “allungato”, hasta significa “mano” e pada angustha significa “dito alluce del piede”, pertanto il nome di quest’ asana significa “la posizione della mano che allunga l’alluce” o “la posizione dell’alluce e della mano alzati“. Altre posizioni in piedi: Utkatasana, Prarthanasana, Kati...

Read More

Yoga in famiglia, un’opportunità per crescere

“I tronchi degli alberi sono separati, ma le radici si tengono strette le une alle altre e i rami in alto si intrecciano. Sono uniti a livello profondo ed a quello più elevato. Gli uomini dovrebbero essere come un’immensa foresta.” Romano Battaglia Sulla Riva dei Nostri Pensieri Gregorio, mio figlio, era piccolo quando sentii il bisogno di fare qualcosa di bello insieme a lui. Timido, rifiutava ogni mio invito: fantateatro, il cinema, i laboratori musicali mentre ci teneva a praticare yoga con me e navasana diventava un motoscafo. Allora avevo già concluso il percorso di formazione per insegnare yoga...

Read More